Ricoveri nell’ambito di programmi a lungo termine

In cui l’intervento riabilitativo sia necessario per contrastare la progressione di patologie invalidanti cronico-evolutive attraverso interventi prolungati e/o a cicli; programmi rivolti in particolare a persone a domicilio in condizione di disabilità neurologica grave in cui è documentabile un recente aggravamento della disabilità o una sindrome ipocinetica per eventi intercorrenti modificabile ed a soggetti in età avanzata con esiti di recente frattura di femore o vertebrale o di bacino per cui esiste l’indicazione alla prescrizione del carico per un periodo definito ove non sia possibile, in tutti e due i casi, attuare un efficace programma di trattamento riabilitativo domiciliare .