Ricoveri in regime di post acuzie

Per il completamento di programmi terapeutici già avviati in forma intensiva o rivolti a persone che non sopportano programmi di tipo intensivo, in particolare a soggetti in dimissione dai reparti per acuti per recente intervento di chirurgia ortopedica dell’arto inferiore, soprattutto fratture prossimali di femore, in età avanzate, e a soggetti con disabilità motoria (neurologica e ortopedica) al termine del periodo di ricovero in riabilitazione intensiva ospedaliera, che necessitano di ulteriore trattamento estensivo.